giovedì 5 agosto 2010

Un saluto a Google Wave

Le premesse c'erano tutte: i creatori di gmail, funzionalità avanzate,
interazione spinta.
Ma nonostante tutto non ho mai pensato che Google Wave potesse prendere piede.
Ricordo ancora l'affollata presentazione allo Iab Forum, ma anche lì
non sono riusciti a convincermi.
D'altronde, se sul fronte integrazione mail e streaming faticano non
poco (per dire che non riescono nell'intento) nemmeno dei client sui
computer, un motivo ci sarà.
Google ha deciso di chiudere il progetto.
Siccome non capita spesso di vedere sbagliare qualcosa a Big G, è bene dirlo.

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates