martedì 26 gennaio 2016

Windows 10 e l'assurdità degli aggiornamenti

Mi chiedo da anni, diciamo da almeno Windows 7, perché mai gli aggiornamenti di un sistema operativo che si vuole definire moderno non funzionino bene, perfettamente in background e senza fare impazzire gli utenti.



Non sarebbe troppo difficile, possiamo dire che l'informatica in questi anni ha compiuto passi da gigante, eppure l'aggiornamento di Windows è sempre un problema.
Non è preoccupante il riavvio del PC, è preoccupante il fatto che un utente si accorga del fatto che sta arrivando un aggiornamento perché la macchina rallenta drasticamente.
Con Windows 10 hanno fatto in modo di utilizzare i PC nella rete locale per condividere gli aggiornamenti, ma l'incubo rallentamento e conseguente ansia da prestazione dell'utente sono un problema.
Fare qualcosa è così impossibile?

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates