giovedì 9 luglio 2015

Il vero motivo per cui Microsoft taglia lavoratori nella parte ex-Nokia

Satya Nadella ne è fermamente convinto: Windows 10 è così forte da mettere in difficoltà la parte Microsoft che si occupa di hardware.


La convinzione sulla bontà di un sistema operativo unico, di servizi unici tra mondo desktop e mondo mobile, le applicazioni che possono funzionare indipendentemente dalle dimensioni dello schermo, lascia poco spazio a Microsoft per scegliere una strada differente: non può permettersi di essere un player importante nell'hardware.
La scelta è precisa: senza i partner hardware che lavorino come in passato è difficile far crescere Windows e il sistema in una fase in cui è il browser il cuore del business e mai come in questa fase storica il sistema operativo è quasi un optional.
La storia recente di Blackberry ha dimostrato che nel segmento business la competizione è complessa e non sono sufficienti la storia o la potenza delle soluzioni.
Sotto la guida di Nadella Microsoft ha invaso con applicazioni gli altri sistemi operativo mobile, a partire da Office per andare a tutte le App di Bing (mi sono sempre chiesto quanti le usino realmente ma è un altro discorso) e ha dimostrato di aver capito che c'è un 90% del mercato che non usa Windows sui cellulari (90% considerando che insieme a Microsoft ci sono altri player e sono stato molto generoso).
Non uscirà dal mercato, non smetterà di produrre i Lumia che ha pagato salato a Nokia, non smetterà di creare Surface. Ha solo scelto di riposizionarsi, di fare meno prodotti ma che occupino il mercato meglio, a partire dal portabandiera tecnologico e al prodotto a buon mercato. Forse ci sarà un Lumia in mezzo, ma si chiuderà lì. Il vero business per Microsoft sarà vedere altri costruttori usare Windows 10.
In tutto questo, però, ci sono 7800 persone che perderanno il proprio lavoro in giro per il mondo, e la cosa non è mai piacevole e non è un modo di dire perché dietro le persone ci sono storie, famiglie, figli e via di seguito. E' spiacevole perché Microsoft sta perdendo lentamente e inesorabilmente la leadership del mondo della tecnologia, un'erosione in corso da anni ma alla quale non si era mai data per vinta. Puntando su cloud e servizi Nadella scommette sul futuro, ma non si sta rendendo conto che, nel mercato attuale, sono i veloci che mangiano i più grandi.
Windows 10 è un prodotto ottimo per i computer e i tablet, una vera rivoluzione, ma per mobile scricchiola ancora e verrà immesso sul mercato più tardi. Al di là di tutto, questa potrebbe essere la vera preoccupazione di Microsoft.

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates