lunedì 23 aprile 2012

PadFone: bello, ma caruccio!

E' il prodotto più atteso del momento.
Un cellulare di ultima generazione che può essere inserito dietro uno
schermo da 10 pollici e diventa un tablet, al quale, per altro, si può
agganciare una tastiera.
Un prodotto rivuluzionario, soprattutto perché per la prima volta si
hanno a disposizione in unico oggetto tutte le informazioni, senza
doverle travasare da un luogo all'altro (telefono, pad, computer,
...).
Bellissimo anche come design, ma dopo Barcellona si vociferava di un
prezzo molto interessante per un cellulare 4.3 pollici e annesso un
pad Android da 10.
Ora che il prezzo è stato deciso, 699 euro, qualcuno inizia a
ripensare all'oggetto.
"A 499 sarebbe stata una rivoluzione vera, a 699 si tratta sempre
molto interessante, ma è diventato un prodotto per pochissimi,
soprattutto in tempo di crisi" avrebbe affermato un buyer di un noto
retail.
Per avere una tastiera è necessario aggiungere altri 149 euro, quindi
il prezzo inizia ad essere simile ad un ultrabook, pur essendo
completamente differente.
Il prodotto resta sempre molto atteso, probabilmente la novità
tecnologica di questi primi sei mesi dell'anno più significativa, ma
ha perso un po' di appeal.
Negli scaffali a maggio, le prime recensioni stanno già uscendo.
PadFone non ha i costi di un Pad e di un telefono messi insieme, ma
non nemmeno così distante.

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates