martedì 19 ottobre 2010

Qualche considerazione sui dati di Apple

Mi è stato chiesto più volte questa mattina di parlare di Apple, sia
come conoscitore del mercato in cui opera, sia come "esperto"
economico.
A tutti ho risposto più o meno la stessa cosa.
I dati sono interessanti, la trimestrale è stata eccezionale, effetto
iPhone 4 nonostante tutti i i problemi che ha avuto!
Se guardiamo il fatturato, parliamo di 20 miliardi di dollari contro
12 dello stesso trimestre di un anno fa.
Ma se l'iPhone vola, l'iPad arranca paurosamente, tanto da lasciar
scappare una frase sibillina di Steve Jobs sul modello a 7 pollici che
non ci sarà mai. Prima di fare come molti che hanno parlato di
insuccesso, è bene chiarire che l'iPad in questo trimestre ha
fatturato 4,2 miliardi di dollari, nello scorso 3,3.
Se questo è un insuccesso, ditemelo che auguro insuccessi simili a tutti!
Detto questo, il flop di iPad si chiama iBooks, prima di ogni altra
cosa, dopo di che il numero di abbonati ai giornali elettronici che
non ha mantenuto le aspettative.
Quindi, paradossalmente, ha margini di crescita nei servizi ancora enormi!
Qualcuno scrive in chiaroscuro, più che altro perché il dividendo
atteso per azione sarà inferiore ai 5 dollari, ma, lo ripeto, se
questo è un insuccesso cosa dovremmo dire guardando i risultati di
altre aziende ICT?

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates