martedì 12 gennaio 2010

Google e il telefonino

Sulla carta tutto sembra facile.
Hai un brand di successo, un prodotto formidabile, un servizio
efficiente, dei partner con le "contropalle".
Eppure qualcosa, se esci dal tuo territorio, può andare storto.
Lo sport nazionale dei blogger americani è sparare su Google per Nexus One.
Il telefonino prodotto dal colosso HTC, leader negli smartphone
ultra-tecnologici, si sta dimostrando più un problema che un vantaggio
per Big G.
Infatti, gli utenti non hanno un call center per chiedere informazioni
(non sono superati con l'avvento di internet) e per prenotare il
prodotto.
L'assistenza tecnica, quindi, è precaria.
Problemi che ogni azienda che opera nel largo consumo conosce
benissimo ed è in grado di affrontare, aggiornando la rete vendita,
demandando agli operatori una parte del lavoro e via di seguito.
Google, come molti presuntuosi, ha preso i problemi sotto gamba e si
sta facendo travolgere dagli utenti, già per altro sbigottiti da
quanto dichiarano molti esperti dell'assenza di alcuni must per gli
smartphone di ultima generazione.
Una battaglia lunga, non forse una guerra, ma il rumore intorno al
telefono è veramente alto.

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates