sabato 18 ottobre 2003

Se Libero non è più libero...

Gli utenti di Libero, ossia coloro che hanno una casella di posta su Libero.it si sono visti recapitare una email che dice, in pratica, che la casella è consultabile con i programmi (eudora, outlook, ...) solo se si chiama con Libero (free e adsl). Altrimenti resta solo il web (quella chiaramente non la chiudono).
Cosa non si fa per avere un accesso in più alle proprie pagine web e quindi scalare le classifiche. Gli utenti: echissenefrega se devono sbattersi un po'. E poi magari qualcuno si connette con Libero e quindi l'azienda guadagna (ricordo che anche con le chiamate dal telefono l'azienda si vede recapitare da Telecom una parte, seppur minima, ma che su grandi numeri diventa significativa).
Liberi si nasce, imprigionati si diventa. E poi, ora che Wind è praticamente in vendita, se fosse inghiottita da 3, o meglio, da Hutchinson Winphoa come la metterebbe il governo, che vede un prodotto italiano (enel) ceduto all'ennesimo straniero?

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates