martedì 14 ottobre 2003

Novità alla ITU Telecom 2003 di Ginevra

Nonostante la crisi coinvolga anche il settore della telefonia e della comuincazione mobile, grazie all'avvento del wi-fi, c'è un'evodente crescita.
Nokia detiene quasi il 50% di quota di mercato in Europa, e questo è il primo dato della conferenza. Il secondo è l'interesse di molti operatori verso Microsoft. Il segnale più importante è del gruppo Vodafone, che ha siglato un 'intesa per la realizzazione di web services per i cellulari. Se da una parte questo viene visto come un nuovo campo di invasione di zio Bill, dall'altro lato prevede l'estensione dello standard Xml anche in ambiti diversi da quelli dei computer e quindi, come dico sempre, l'adozione di standard favorisce il mercato, le opportunità e la concorrenza.
Bill Gates ha tenuto il discorso di apertura della manifestazione. Oggi sarà la volta di Fastweb con Guido Roda.
Anche dal punto di vista del Wi-fi si vedono ancora grandi opportunità nei prossimi mesi. La connessione ad internet senza fili, grazie anche a tecnologie come Centrino che le integrano nei portatili, sono destinate a diventare un qualche cosa di irrinunciabile, sebbene il numero di hotspot (punti di accesso) e di opertaori sia ancora davvero limitato non solo in Italia ma in quasi tutta l'Europa.

adv

Archivio blog

Influencer

Designed By Seo Blogger Templates